Sistemi di controllo

Sistema di controllo SF500/2000/3000

Il grado di complessità di SEFFC può essere anche molto elevato. 
Si rende quindi necessario un vero e proprio sistema di comando e controllo del SEFFC, di tipo manuale o automatico.

Funzioni del sistema di comando e controllo

Il sistema di comando e controllo dovrà essere in grado di azionare in maniera automatica/sincronizzata i componenti SEFFC:

  • ventilatori
  • aperture e/o serrande per l'afflusso di aria esterna
  • serrande per il controllo dei fumi
  • barriere di contenimento del fumo e/o del fuoco
  • ventilatori per l'immissione dell'aria di ricambio

Il sistema FUMO VENT - SF 500 o SF 2000 di comando e controllo deve inoltre consentire la sorveglianza e il monitoraggio dello stato del SEFFC e garantirne il funzionamento nel tempo. A tale proposito, il sistema può essere utilizzato per rilevare anomalie o stati di guasto a carico di componenti del SEFFC. 

In presenza di un sistema di ventilazione o climatizzazione HVAC, nell'ambiente protetto del SEFFC, il sistema di comando/controllo deve anche interagire adeguatamente con l'HVAC, allo scopo di testire le eventuali disattivazioni che si rendessero necessarie in caso di emergenza e azionare nei tempi giusti la logica dell'SEFFC.

Pertanto il sistema di comando e controllo Fumo-Vent è un sistema progettato e realizzato per interfacciarsi con l'impianto IRAI, l'impianto Sprinkler e l'impianto HVAC.

Pannelli di comando FUMO VENT - SF500

L'impianto SEFFC viene gestito da un pannello di controllo Fumo Vent - SF500, e da moduli di comando in campo.

Il pannello è utilizzato per gestire il sistema SEFFC nella sua totalità, vengono programmati gli scenari di incendio, le logiche e controlla l'impianto con attivazione degli estrattori e immissori.

Realizzato in conformità alle normative vigenti, EN54, Vds Approval, EN12101-10.
Il pannello viene utilizzato per attivare anche più zone alla volta e si interfaccia con qualsiasi sitema di rivelazione e allarme incendio.

Possibilità di teleassistenza sul sistema SEFFC da remoto.

Quadro di potenza FUMO VENT

Il quadro elettrico di potenza di bassa tensione, trifase a 230 o 400V, serve per gestire e attivare gli estrattori/Jet fan in campo ed è interfacciato con il pannello di controllo e il sistema di rivelazione incendio.

Siamo in grado di fornire i nuovi quadri di comando e controllo SIL2 (livello di integrità della sicurezza SIL2).

Il parametro usato per definire il SIL (Safety Integrity Level) è la probabilità di guasto pericoloso/ora (PFHd).

Questo aspetto è fondamentale per i sistemi SEFFC che sono sempre più complessi e un guasto potrebbe compromettere la funzionalità dell'impianto.

Installazione SEFFC

E' consigliabile che l'installatore di un SEFFC sia esperto nel campo dello Smoke Management System e segua normative vigenti e linee guida delineate da enti come: IFCC SDI 19 Certification scheme - requirements for contractors installing smoke control system.

Il sistema di controllo del fumo/calore, di qualsiasi tipo esso sia, è il risultato di una valutazione del rischio e pertanto si riferisce ad una specifica attività.

Modifiche organizzative, o anche semplicemente operative, potrebbero richiedere una revisione del progetto e del sistema. Questa è una responsabilità congiunta del progettista e del conduttore dell'attività.